Vendere su IperSi è facile, veloce e conveniente!
Dal pannello IperSi gestisci anche le vendite su Facebook, Amazon ...

Bonus mobili 50%

luglio 10th, 2016 by

Detrazioni fiscali del 50% per l’acquisto di mobili e Grandi Elettrodomestici di classe A+.

Se sei gia un contribuente che fruisce della detrazione fiscale del 36/50% sulle ristrutturazioni edilizie, avrai la possibilità di ottenere una detrazione Irpef pari al 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonche A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, TV esclusi, finalizzati all’arredamento della unità abitativa oggetto di ristrutturazione, nonché le spese di trasporto e di montaggio dei beni acquistati, purché sostenute con le modalità di pagamento previste.

Quanto vale?

Il tetto massimo di spesa è pari a 10.000 EURO, da cui è possibile detrarre dall’Irpef il 50% in dieci anni. Quindi può arrivare fino a 500€ annue con uno sconto massimo di 5.000€ nel decennio.

Durata:

A seguito Legge di stabilità 2016 gli incentivi sono stati prorogati fino al 31 Dicembre 2016

Come avere diritto alla detrazione

I contribuenti devono eseguire i pagamenti tramite: sistema bancario con le modalità di bonifico, carte di credito o carte di debito con le medesime modalità già previste per i pagamenti dei lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati. Non sarà possibile finalizzare il pagamento con assegni o contanti.
Nei bonifici, pertanto, dovranno essere indicati:

La causale del versamento attualmente utilizzata dalle banche e da Poste Italiane SPA per i bonifici relativi ai lavori di ristrutturazione fiscalmente agevolati;
il codice fiscale del beneficiario della detrazione;
il numero di partita Iva ovvero il codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato.
Per maggiori informazioni rivolgiti presso i nostri Punti Vendita. Ti invitiamo a verificare di avere i requisiti per per accedere al bonus fiscale prima della tua visita in negozio.

Novità – Bonus mobili giovani coppie

Attenzione: Le giovani coppie costituenti un nucleo familiare composto da coniugi o da conviventi more uxorio che abbiano costituito nucleo da almeno tre anni, in cui almeno uno dei due componenti non abbia superato i trentacinque anni, acquirenti di unita’ immobiliare da adibire ad abitazione principale, possono beneficiare di una detrazione Irpef del 50 per cento delle spese documentate sostenute, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016, per l’acquisto di mobili ad arredo della stessa unita’ abitativa. La detrazione è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 16.000 euro e non è cumulabile con l’ordinario bonus arredi (comma 75, articolo della legge 208/2015).